Strict Standards: Non-static method FileMaker::isError() should not be called statically in /web/htdocs/www.informafisac.it/home/cercafisac/articolo.php on line 13

Strict Standards: Non-static method FileMaker::isError() should not be called statically in /web/htdocs/www.informafisac.it/home/cercafisac/FMStudio_v2/FMStudio_Tools.php on line 196

Strict Standards: Non-static method FileMaker::isError() should not be called statically in /web/htdocs/www.informafisac.it/home/cercafisac/FMStudio_v2/FMStudio_Tools.php on line 555
Premessa




Premessa

Il giorno 22 febbraio 2017 in Roma
tra
– la Delegazione di Trattativa dell’ANIA
e
– la FIRST/CISL
– la FISAC/CGIL
– la F.N.A.
– lo SNFIA
– la UILCA

si è convenuto di stipulare il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il rinnovo dei CCNL 17 settembre 2007 e 7 marzo 2012 contenenti la disciplina dei rapporti tra le imprese di assicurazione ed il personale dipendente non dirigente, con riguardo tanto alla parte normativa quanto alla parte economica.

Salvo diverse indicazioni espressamente previste, il presente CCNL decorre dalla data della sua stipula e si applica al personale in servizio a detta data nonché a quello assunto successivamente; esso scadrà, sia per la parte normativa che per la parte economica, il 31 dicembre 2019.

Qualora non venga disdettato per iscritto da una delle Parti almeno tre mesi prima della scadenza, il contratto si intenderà tacitamente rinnovato per un periodo di quattro anni, sia per la parte normativa che per la parte economica.
La Redazione del Testo Coordinato del presente contratto è stata completata il 15 dicembre 2017. In tale data lo SNFIA era rappresentato dal Segretario Generale Roberto Casalino, dai Vice Segretari Generali Saverio Murro e Stefano Ponzoni, dai Segretari Nazionali Mario Proietto e Francesco Rotiroti.

Premesso

– che il presente contratto intende disciplinare unitariamente il rapporto di lavoro del personale non dirigente dipendente dalle imprese di assicurazione;

– che la costante evoluzione del mercato del lavoro, derivante dal mutato contesto normativo di riferimento e dai rapidi mutamenti tecnologici riguardanti anche le modalità di svolgimento dell’attività lavorativa, ha richiesto un attento riesame della contrattazione collettiva nazionale del comparto assicurativo, con conseguente revisione dell’impostazione afferente a taluni importanti istituti contrattuali;

– che, in ogni caso, in considerazione delle caratteristiche peculiari del personale addetto all’organizzazione produttiva ed alla produzione e di quello addetto al contact center, continuano comunque ad essere previste, con riferimento ai diversi istituti contrattuali, specifiche disposizioni di carattere normativo ed economico;
– che la sopra richiamata evoluzione del mercato, caratterizzando l’attività delle imprese in un senso sempre più competitivo e globale, crea l’opportunità di favorire momenti di incontro e di approfondimento in un’ottica di sempre maggiore trasparenza e correttezza delle relazioni sindacali del settore assicurativo;
– che in tal senso, le Parti intendono favorire lo sviluppo di un approccio relazionale improntato alla condivisione di valori sempre più indirizzati verso un sistema socialmente sostenibile in grado di rappresentare tutti i portatori di interessi;
– che al fine di perseguire i predetti obiettivi assume particolare rilevanza l’elemento della centralità delle risorse umane come uno dei fattori portanti dello sviluppo del settore;
– che tale centralità è alla base della condivisione di una prospettiva di valorizzazione concreta del capitale umano delle imprese attraverso l’implementazione di politiche formative finalizzate alla crescita costante e continua delle competenze professionali e dei saperi del personale dipendente;
– che inoltre, la rinnovata attenzione da parte legislativa ed istituzionale al mercato del lavoro richiede un approfondimento reciproco e condiviso delle politiche attive nonché delle modalità lavorative maggiormente influenzabili da un mercato di lavoro sempre più dinamico;
– che in tale contesto e alla luce dell’evoluzione del sistema industriale 4.0, è probabile che i connessi effetti sul piano produttivo e lavorativo produrranno impatti anche sull’organizzazione e gestione del lavoro, nonché sulle modalità di svolgimento delle varie attività richieste anche agli addetti del comparto assicurativo;
– che per tale ragione le Parti concordano sull’opportunità di avviare, a partire dal 2018, incontri di studio finalizzati alla predisposizione di opportuni adeguamenti contrattuali in materia di inquadramento che potranno costituire un’utile base di riferimento in sede di rinnovo del CCNL medesimo;

sulla base di tali premesse, le Parti concordano di addivenire alla sottoscrizione del presente contratto.


Strict Standards: Non-static method FileMaker::isError() should not be called statically in /web/htdocs/www.informafisac.it/home/cercafisac/FMStudio_v2/FMStudio_Tools.php on line 564
CCNL ANIA per i dipendenti imprese di assicurazione non dirigenti

Articolo precedente in questo testo: Disciplina dei rapporti fra le imprese di assicurazione e il personale dipendente non dirigente
Articolo corrente: Premessa
Articolo successivo in questo testo: Area contrattuale

made with   Pingendo logo